+41 43 508 55 25

Parkinson trattamento - cellule staminali clinica

Il trattamento della malattia di Parkinson con le cellule staminali

La malattia di Parkinson è una malattia degenerativa che colpisce il cervello e il sistema nervoso centrale e provoca molti problemi con le funzioni motorie ed abilità. Le cellule nervose del cervello smettono di funzionare correttamente e cellule di generazione dopaminergica muoiono, portando così ai disturbi di movimento ed al deficit di funzionamento mentale.

Questa malattia si sviluppa nel corso degli anni e nel momento in cui diventa evidente, il paziente ha già perso la maggior parte delle cellule nervose. A causa del suo sviluppo prollungato nel tempo, il morbo di Parkinson è uno dei più comuni disturbi del sistema nervoso degli anziani. Una persona che soffre di questo disturbo di solito ha tremori, la rigidità muscolare e bradichinesia (lentezza dei movimenti).

neuroni

Il trattamento più comune comprende la levodopa, che si converte in dopamina una volta che raggiunge il corpo. Anche se questo farmaco compensa i neuroni dopaminergici persi, può solo alleviare i sintomi fino a un certo punto, ma non può rallentare o invertire il danno nel cervello. Ciò significa che, nonostante il trattamento con Levodopa, nel corso del tempo, la malattia progredirà ed i sintomi andranno a peggiorare.

Il trattamento con cellule staminali per la malattia di Parkinson offre un nuovo approccio. Anche se la causa del disturbo è ancora sconosciuta, gli scienziati sono consapevoli della parte esatta del cervello che viene colpita. Con l’uso delle cellule staminali mesenchimali del paziente, è possibile sostituire le cellule nervose perse con quelle sane, perché le cellule staminali hanno la capacità unica di trasformare qualsiasi tipo di cellula sia necessaria.

Questa procedura è molto semplice e veloce e si inizia estraendo le cellule staminali dal corpo del paziente. Successivamente, queste cellule staminali vengono attivate e iniettate nel sistema. Le cellule staminali mesenchimali quindi supportano i neuroni danneggiati, ma attivano anche la crescita di quelli nuovi. Esse hanno la capacità di sopravvivere per molti anni, quindi lentamente portano al miglioramento dei sintomi. Molti pazienti con la malattia di Parkinson hanno riferito che solo un mese dopo il trattamento con cellule staminali presso la Nova Medic Clinic, hanno notato notevoli cambiamenti nelle abilità motorie.

parkinsons terapia

Durante il trattamento un paziente riceve circa 200-300 millioni di cellule staminali. Ciò non solo va a coprire la perdita quotidiana di cellule normali, ma la supera per migliaia di volte. A causa di questo, il trattamento con cellule staminali è in grado di ripristinare fino a 15-20 anni di danni. Dopo questo trattamento, tutti gli organi si rinnovano e ringiovaniscono.

Sono molti i vantaggi che si ottengono scegliendo la Swiss MedicaClinic per un trattamento con cellule staminali. Noi vi garantiamo che non vi è alcun rischio di effetti collaterali o rifiuto, di reazione allergica o immunitaria, di malattie trasmissibili e complicazioni oncologiche. Si tratta di un procedimento molto semplice e veloce, che non richiede l'anestesia generale. Nella nostra clinica vengono estratte le cellule staminali dal proprio tessuto adiposo del paziente, cosa più facile che ottenere le cellule dal midollo osseo.

La Swiss MedicaClinic offre anche un ottimo servizio e un alloggio che comprende l'assistenza 24 ore al giorno, le analisi dettagliate, la dieta equilibrata, servizi di interpretariato, il trasferimento da e per l'aeroporto, i farmaci, la consultazione, la fisioterapia ed un eventuale follow-up, se necessario. Ci sono anche molte terapie aggiuntive opzionali disponibili, compresa la terapia cellulare rigenerativa, terapia riabilitativa gas xeno, la nuova terapia unica al cervello con campi magnetici, la terapia iniettiva ozono-laser, la stimolazione cerebrale transcranica, la neuroriabilitazione e la crio terapia.

I benefici della terapia con cellule staminali nella parkinson

  • Nessun effetto collaterale, né rifiuto (utilizzo delle cellule staminali del paziente prese dall'addome).
  • Si evitano tutte le risposte allergiche e immunitarie (cellule proprie del paziente corrispondono alla struttura cromosomica e generica).
  • Non richiede anestesia totale.
  • Non vi è alcun rischio di contaminazione delle malattie trasmissibili.
  • Nessuna complicazione oncologica perché le cellule staminali adulte, rispetto alle cellule embrionali, sono abbastanza mature.
  • È necessaria solo una piccola quantità di grasso (per questo motivo dopo la loro attivazione le cellule staminali possono essere iniettate nel paziente senza la necessità della loro crescita sulle sostanze. Embrioni delle cellule staminali vengono coltivati per diversi mesi).
  • Il periodo di tempo che passa dall’ottenimento di lipoaspirato e l'iniezione di cellule staminali attivate è solo poche ore.
  • Le cellule staminali del tessuto adiposo sono facilmente disponibili e producono fino a dieci volte più cellule staminali del midollo osseo del paziente.

Nella Swiss MedicaClinic forniamo un trattamento con risultati comprovati, perché impegniamo esperti altamente qualificati in grado di comprendere l'importanza della cura personalizzata, il che significa la qualità e la fiducia, cosa che assicura il raggiungimento dei più elevati standard nella terapia.

La Swiss MedicaClinic è un centro di eccellenza che ai pazienti con parkinson offre terapie innovative. Nel complesso, nei nostri centri medici utilizziamo tecnologie uniche di applicazioni di cellule staminali foto-attivate autologhe prelevate dalle cellule adipose con procedura di mini liposuzione. Vengono mantenuti i più alti standard di cura e di ricerca per tutto il tempo.

Il pacchetto include:

- Trasporto da / all'aeroporto

- Servizi di traduzione

- Piano personalizzato di alimentazione

- Alloggio

- Analisi mediche, diagnostica

- Consultazioni con i medici (specialisti in neurologia, psichiatria, neuroriabilitazione, nutrizionisti)

- Farmaci

- Terapia con cellule staminali

- Fisioterapia (massaggio alle mani, TransAir, Proteus, massaggio vibro)

- Psicoterapia con psicologi

- Il controllo, se necessario,

Terapie opzionali:

- Terapia cellulare rigenerativa

- Xeno gas terapia di riabilitazione (metodo inalazione)

- Nuova terapia unica per il cervello con campi magnetici

- Ossigeno ozono terapia iniezione laser

- Stimolazione cerebrale transcranica

- Crioterapia

- Neuroriabilitazione

TESTIMONIANZE

COSA DICONO DI NOI

Il trattamento del morbo di Parkinson

Vorrei dire a tutti coloro che hanno la malattia di Parkinson, come me, di non abbattersi. Una soluzione c’è l'abbiamo. Se non sarà in Italia, sarà a Belgrado, non importa, ma la soluzione c’è.

Non vi dovete abbattere in nessun modo. Dobbiamo lottare e combattere questa malattia, perché siamo delle persone uguali agli altri. Questo, purtroppo, in Italia non è possibile. Mi dispiace tantissimo, però abbiamo una cosa bella a Belgrado. Dobbiamo sfruttare e portare a conoscenza questa cosa, perché ci sono molte persone che soffrono, ma non devono soffrire.

continua

Terapia con cellule staminali nella sclerosi multipla

Facciando, il neurologo mi ha esaminato sia prima che dopo il trattamento con le cellule del midollo, subito dopo lui ha notato che il mio equlibrio già era, stava bene.

Io,mi sento, sicuramente qui,mi sento benissimo, infatti per me sarebbe difficile andarmene perché l’ho vista come una vacanza, una vacanza di benessere.

continua

Terapia con cellule staminali nella distrofia muscolare

Ma lo staff è professionale, a partire dal dottor Vladimir, e terapista e gli infermieri che ci sono qui . Si, mi sono trovato benissimo.

Si, sento già un miglioramento, diciamo ho più voglia di reagire e di fare ed adesso giustamente andare al tempo agli staminali ed aspettare che le cellule fanno il loro corso, il loro lavoro. Si, già sento i miglioramenti Spero di continuare cosi anche nei prossimi mesi!

continua

Terapia con cellule staminali nella autismo

La prima cosa che abbiamo notato era la pancia piatta, non era più gonfia, non correva più giù per le scale in cucina, non si aggrappava alle maniche e non cercava piu’di mangiare ancora e di piu’. Cominciava a lasciare cibo nel piatto. "Non hai mangiato tutto il cibo, l’hai lasciato sul piatto." E prima che mi chiedevi più cibo e andavi da solo a prenderne ancora.

Dal trattamento con cellule staminali sono passati nove mesi. E' sorprendente come e’ cambiata la nostra vita. Madre e padre sono più calmi. Perché? Perché ora il nostro figlio è felice.

continua
Contattateci ed i nostri medici Vi consiglieranno la terapia individuale e Vi offriranno la migliore applicazione di cellule staminali.